colore digitale blog

Il blog di Mauro Boscarol sulla gestione digitale del colore dal 1997

Nella serie Domande frequenti su grafica e colore

Perché le foto che carico su web le vedo diverse?

Risposta breve
Ci sono diversi motivi, ma c’è anche un flusso di lavoro che consente di evitare o minimizzare questo problema.

Risposta lunga
Questa è una delle domande più frequenti nei forum di fotografia. Copio e incollo:

-Come faccio a far si che l’immagine su web sia in linea con quanto vedo a monitor o quantomeno vicino?
-Ho la foto in Photoshop ma quando la salvo per web e la vedo nel browser i colori sono diversi
-Nel browser non vedo i colori come li vedo in Photoshop, li vedo desaturati, i colori sono strani, etc”.

Il problema si può risolvere con la tecnologia che si chiama “gestione del colore”. Per chi vuole approfondire ci sono altri post in questo blog, ma consiglio anche l’articolo di Marco Noldin su Juza Forum, quello di Andrea Olivotto sul suo sito e quelli di Alberto Maccaferri e Enrico Cinalli su Photoactivity.

Per vedere correttamente le immagini su web è richiesto un “comportamento ideale” sia dell’utente nel preparare l’immagine, sia del sito che ospita l’immagine, sia del browser con cui l’utente guarda le pagine web. Se questo “comportamento ideale” non avviene, è possibile che i colori si vedano sbagliati. Vediamo qual è questo “comportamento ideale” e in quali casi non avviene.

(a) Preparazione dell’immagine

Per vari motivi spiegati anche in altri post di questo blog, l’immagine da pubblicare su web deve essere convertita al profilo colore sRGB, e deve essere salvata (tipicamente in Jpeg) con il profilo colore sRGB incorporato.

(b) Funzionamento del browser

Idealmente il browser utilizzato dall’utente per vedere le pagine web dovrebbe fare una conversione di colore dal profilo incorporato nella immagine, se c’è, al profilo del monitor. Questa conversione è detta compensazione monitor. Se l’immagine non ha un profilo incorporato il browser dovrebbe assumere che il profilo sia sRGB e dovrebbe fare la conversione al profilo del monitor.

In questo modo i colori dovrebbero rimanere gli stessi.  Se non rimangono uguali le cause possono essere diverse. Vediamo cause e rimedi.

1. L’immagine non è stata convertita in sRGB e non ha un profilo incorporato (per esempio è in Adobe RGB senza profilo).

Se l’immagine non incorpora il profilo, alcuni browser (per esempio Firefox) assumono sRGB  e fanno la compensazione monitor mentre altri (per esempio Safari) non fanno la compensazione monitor. In entrambi i casi i colori sono sbagliati.  Il rimedio è semplice: convertire l’immagine in sRGB e incorporare il profilo (mai mettere immagini senza profilo su web).

2. L’immagine è stata convertita in sRGB ma non ha il profilo sRGB incorporato (cioè è sRGB senza profilo).

In questo caso alcuni browser (per esempio Firefox) assumono sRGB e fanno la compensazione monitor e dunque i colori sono corretti. Altri browser (per esempio Safari) non fanno la compensazione monitor  e dunque i colori sono sbagliati se il monitor non ha il gamut di sRGB e sono corretti se il monitor ha gamut sRGB. Il rimedio è convertire l’immagine in sRGB e incorporare il profilo sRGB (mai mettere immagini senza profilo su web).

3. Il browser non fa la compensazione monitor. I browser che fanno la compensazione monitor sono ad oggi:

  • Safari (solo se l’immagine contiene un profilo) per Mac e Win
  • Google Chrome (solo se l’immagine contiene un profilo) per Win
  • Firefox per Mac e Win (va impostato)
  • Omniweb (solo Mac)
  • Il vecchio Internet Explorer 5 (solo Mac, va impostato)

In questo caso non c’è rimedio, se non quello di consigliare all’utente che sta guardando il web di usare uno dei browser elencati qui sopra e di attivare la gestione del colore. Però se la foto è in sRGB viene riprodotta bene nella misura in cui il gamut del monitor assomiglia a sRGB. Più assomiglia più i colori sono riprodotti correttamente.

4. Il monitor sul quale è aperto il browser non ha un profilo assegnato dal sistema operativo. Questo può succedere solo su Win e il rimedio consiste nel consigliare all’utente che sta guardando il web mediante browser di assegnare al monitor un profilo nel sistema operativo. O il profilo fornito dal produttore del monitor, o un profilo creato appositamente con uno strumento (Eye-One, Spyder o altro) e un software.

5. Il sito che ospita la foto elimina il profilo (e probabilmente anche altri metadati) dalla foto stessa. Questo è il caso di molti forum, blog e anche di Facebook. In questo caso non c’è rimedio, se non quello di convincere i gestori di quel sito a mantenere il profilo nella foto. Vale quanto detto ai punti 1 e 2, cioè che se la foto è sRGB i colori verranno riprodotti correttamente se il monitor ha gamut sRGB. Più il gamut è diverso da sRGB meno correttamente verranno riprodotti i colori.

Pe finire, questa è la migliore ricetta possibile per avere colori corretti quando browser e sistema operativo lo consentono e per avere meno diversità possibile negli altri casi:

Chi prepara l’immagine dovrebbe

  1. Convertire l’immagine nel profilo sRGB.
  2. Salvare l’immagine con il profilo sRGB incorporato.
  3. Caricarla in un sito che non elimina i profili colore

Chi vede l’immagine dovrebbe

  1. Usare un browser che supporti la compensazione monitor.
  2. Attivare la gestione colore del browser (su Safari è sempre attiva).
  3. Avere un monitor calibrato (su qualunque bianco e qualunque gamma, ma il consiglio è D65 e 2.2) e con un corretto profilo colore (quello del fabbricante o uno personalizzato)

 

Torna all'indice di Domande frequenti su grafica e colore

Mauro Boscarol

25/1/2010 alle 16:46

Parole chiave , , ,

Visitato 8,085 volte, negli ultimi 7 giorni 10 visite

7 commenti

Abbonati ai commenti a questo post con RSS

  1. Come si fa ad impostare la compensazione colore in Firefox per Wimdows?

    Luca Vecoli

    26/1/10 alle 03:42

  2. Mauro Boscarol

    26/1/10 alle 03:48

  3. Grazie Mauro!

    Luca Vecoli

    26/1/10 alle 04:12

  4. Ho attualizzato Firefox a 3.6 e scaricato il supporto della gestione colore dal link che mi hai mandato ma non la trovo da nessuna parte in Firefox. Dove ho sbagliato?

    Luca Vecoli

    26/1/10 alle 04:41

  5. E’ meglio se fai la domanda sul forum:

    http://www.boscarol.com/forum

    Mauro Boscarol

    26/1/10 alle 10:20

  6. Buongiorno, non riesco a capire una cosa.
    Pubblico una foto su un sito, browser Chrome.
    Il monitor è calibrato, la foto è in JPEG con profilo incorporato sRGB.
    La foto, aperta con un qualsiasi visualizzatore di immagini in W7, corrisponde a quanto si vede in PS. Nella visualizzazione su web però non corrisponde.
    Perchè, se Chrome effettua la compensazione monitor?
    In effetti, su PS, attivando la soft proof con profilo MONITOR, vedo la solita immagine come da web.
    Grazie per il chiarimento.

    simone.mantia

    18/1/17 alle 12:57

  7. Evidentemente in quel caso non viene fatta la compensazione monitor, oppure viene fatta male. Non ho Windows e non posso controllare il comportamento di Chrome.

    Mauro Boscarol

    18/1/17 alle 20:03

Vuoi fare un commento a questo post?

Devi essere collegato per scrivere un commento.