colore digitale blog

Il blog di Mauro Boscarol sulla gestione digitale del colore dal 1997

Nella serie Domande frequenti su grafica e colore

Il mio scatto ha un profilo (o spazio) colore?

Risposta breve
Dipende.

Risposta lunga
Ci sono quattro possibilità:

  • si tratta di uno scatto Raw, e in tal caso nel file salvato nella memoria della fotocamera non è incorporato un profilo colore, ma può esserci un tag Exif (comunque il problema non si pone, vedi sotto);
  • si tratta di uno scatto non Raw (e quindi Tiff o Jpeg) e
    • lo spazio colore (rappresentato da un profilo ICC) è incorporato nel file salvato nella schedina della fotocamera;
    • lo spazio colore non è incorporato nel file ma è indicato da un tag Exif;
    • non c’è niente, né uno spazio colore incorporato né un tag Exif.

Per capire come stanno realmente le cose, la prima distinzione da fare è se si tratta di uno scatto Raw oppure di uno scatto non Raw (e quindi Jpeg o Tiff).

Il caso Raw è il più semplice, perché lo scatto deve necessariamente essere elaborato con un Raw converter e poi esportato o aperto in Photoshop. Nella fase di esportazione è obbligatorio scegliere un profilo colore ICC, che dunque viene incorporato nel file.

Per esempio da Lightroom la scelta del profilo colore si fa nella finestra di esportazione (Color Space):

Da Camera Raw la scelta del proflo colore si fa nelle impostazione di workflow (Spazio):

Da Canon Digital Photo Professional lo spazio colore si sceglie nelle Preferences > Color Management:

Da Aperture lo spazio colore si sceglie nella finestra di Preference > Export:

Dunque se si tratta di uno scatto Raw, questo viene sempre esportato con un profilo colore ICC incorporato.

Più complicato è il caso in cui non si scatta in Raw, ma in Tiff o, più comunemente, in Jpeg.

Qui dobbiamo distinguere tre tipi di fotocamere:

  1. fotocamere che non consentono di impostare il profilo colore (e quindi nemmeno lo incorporano nel file); sono le fotocamere più economiche (consumer);
  2. fotocamere che consentono di impostare il profilo colore, ma non lo incorporano nel file; la maggior parte delle fotocamere prosumer o professionali sono di questo tipo;
  3. fotocamere che consentono di impostare il profilo e, se questo profilo è Adobe RGB, lo incorporano nel file, se invece è sRGB non lo incorporano; sono alcune fotocamere prosumer o professionali.

Le foto scattate con fotocamere di tipo 1 possono avere un tag Exif che indica sRGB oppure indica Uncalibrated; in ogni caso si considerano nello spazio sRGB.

Le foto scattate con fotocamere di tipo 2 non hanno profilo colore incorporato, ma hanno un tag Exif che indica l’impostazione di macchina (sRGB o Adobe RGB).

Le foto scattate con fotocamere di tipo 3 possono avere un profilo colore incorporato (se è Adobe RGB) oppure no (se è sRGB), ma in ogni caso hanno un tag Exif che indica l’impostazione di macchina (sRGB o Adobe RGB).

Ora bisogna dire che per un workflow corretto e privo di equivoci è importante che il profilo colore ICC sia incorporato nel file, non semplicemente indicato da un tag Exif. In Photoshop occorre allora procedere come segue.

Innanzi tutto va attivata l’opzione Preferenze > Gestione file > Ignora tag profilo EXIF.

Questo è necessario perché altrimenti Photoshop indica (nella barra di stato in basso a sinistra) il nome del profilo anche se in realtà il profilo non c’è, ma è solo indicato da un tag Exif. Attivando questa opzione Photoshop indica (nella barra di stato in basso a sinistra) il profilo ICC solo se è incorporato nel file; se non è incorporato non lo indica, nemmeno se è indicato da un tag Exif.

Attivata questa opzione (e rilanciato Photoshop nel caso di Windows) nella barra di stato in basso a sinistra possiamo vedere se c’è un profilo incorporato. Se c’è, bene. Se non c’è è opportuno assegnare all’immagine il profilo corretto (sRGB per le fotocamere di tipo 1, sRGB o Adobe RGB per le fotocamere di tipo 2 e 3, secondo ciò che si è impostato nella fotocamera) e salvare con il profilo incorporato.

Riassunto

Se si scatta in Raw, la foto finisce sempre per avere un profilo colore incorporato e non ci sono problemi.

Se non si scatta in Raw, può essere che il profilo venga incorporato, ma è raro. È più comune che la foto abbia solo un tag Exif che indica il nome del profilo colore (che però non è incorporato nel file).

Per capire come stanno effettivamente le cose conviene dire a Photoshop di ignorare il tag Exif, e questo consente di capire se effettivamente c’è un profilo incorporato o no. Se non c’è, conviene assegnare il profilo corretto e salvare l’immagine con profilo incorporato.


 

Torna all'indice di Domande frequenti su grafica e colore

Mauro Boscarol

6/3/2010 alle 12:31

Parole chiave , , , ,

Visitato 5,060 volte, negli ultimi 7 giorni 5 visite

8 commenti

Abbonati ai commenti a questo post con RSS

  1. Per fare un esempio concreto (anzi due):
    – canon 50d settata col profilo Adobe RGB
    – canon s90 che non è possibile settare (teoricamente sRGb)
    in tutte e due i casi il profilo non è incorporato nei jpeg (difatti Photoshop all’apertura mi chiede come procedere).
    Rispettivamente cosa devo indicargli?
    C’è da dire che con tutte e due le macchine cambiando il profilo in apertura si ottengono colori decisamente diversi.

    La ringrazio in anticipo per la risposta… magari è la volta buona che capisco qualcosa di più dei profili!

    Franco

    29/6/10 alle 17:13

  2. Asegnare Adobe RGB nel primo caso e sRGB nel secondo caso.

    Mauro Boscarol

    29/6/10 alle 18:02

  3. perdona, creco di fare un elementare discorso sul colore per studenti a cui insegno photoshop. sono autodidatta, sei la mia unica fonte. annaspo. domanda:
    differenza tra spazio colore e profilo?

    letizia

    30/8/12 alle 16:05

  4. profilo=modalitàcolore+matricetabella+colorengine+intentorendering
    profilo traduce colori spazio origine in col spazio destinazione mediante spazio rifenimento deviceindip?

    letizia

    30/8/12 alle 17:26

  5. Esatto. Il profilo contiene le trasformazioni da e per lo spazio colore.

    Mauro Boscarol

    31/8/12 alle 12:52

  6. capisco cos’è il profilo. cos’é il metodo. ma non la definizione esatta – da dizionario – di spazio colore. Me la produci?

    letizia

    31/8/12 alle 14:50

  7. Per gli spazi RGB in questi post c’è scritto qualcosa http://www.boscarol.com/blog/?page_id=1538 e http://www.boscarol.com/blog/?p=1542

    Mauro Boscarol

    1/9/12 alle 01:57

  8. grazie

    letizia

    1/9/12 alle 14:29

Vuoi fare un commento a questo post?

Devi essere collegato per scrivere un commento.