colore digitale blog

Il blog di Mauro Boscarol sulla gestione digitale del colore dal 1997

Nella serie Norme e standard nelle arti grafiche

PSO, GRACoL, IFRA

Le norme ISO per la stampa offset indicano gli obiettivi da raggiungere. Diversi organismi hanno sviluppato diversi metodi per raggiungere gli obiettivi indicati dalle norme, e questi metodi vengono indicati come “linee guida”. In questo post vediamo le linee guida PSO, GRACoL e SNAP.

PSO (Print Standard Offset) e GRACoL7 (General Requirements and Applications for Commercial Offset Lithography) sono linee guida industriali entrambe basate sulla norma ISO 12647.

Le linee guida PSO sono state preparate da BVDM (l’associazione degli stampatori industriali tedeschi, con sede a Monaco di Baviera) e seguono strettamente le specifiche della norma ISO 12647.

Le linee guida sono scaricabili gratuitamente dal sito di BVDM (la versione 2006 in inglese e la versione 2008 in  tedesco).

Nel 2005 BVDM e Fogra hanno iniziato un programma di certificazione per gli stampatori, che certifica la loro capacità di lavorare con le procedure e le tolleranza di ISO 12647. Gli stampatori certificati (attualmente più di 200) sono elencati in questa pagina web (clic su Datenbank e scegliere un paese in Land) e ricevono un certificato che attesta la conoscenza e l’applicazione della norma e questo logo:

Logo PSO

PSO specifica essenzialmente  i valori dei colori primari, dei colori secondari e dei colori delle carte. Inoltre specifica i valori di dot gain, oggi chiamati genericamente TVI (tone value increase) per i vari inchiostri sulle varie carte. Il grey balance raccomandato è 50C 40M 40Y.

GRACoL7 sono le linee guida preparate nel Nordamerica da un comitato (che si chiama appunto GRACoL) formato nel 1966 da Graphic Communications Association allo scopo di scrivere delle linee guida per l’industria della stampa commerciale a foglio. GRACoL 7 è la versione 7 delle linee guida scritte nel 2006 dal comitato GRACoL.

Logo GRACoL

GRACoL ha introdotto il concetto di Neutral Print Density Curve (NPDC) che è la relazione tra densità neutra misurata e tonalità originali del ciano su una scala di grigi, basata sul grigio neutro di 50C 40M 40Y.

In termini di inchiostri e colori pieni, GraCoL7 segue esattamente la norma ISO 12647-2. La differenza con PSO sta nel metodo usato per la regolazione dei mezzitoni. Mentre PSO consiglia di regolare gli inchiostri fino a che TVI di CMY entra in tolleranza, GRACoL richiede che le densità neutre di CMY e di K siano portate vicino ai valori prescritti, indipendentemente dai TVI individuali che ne risultano. In pratica questo significa che ogni inchiostro avrà una curva TVI diversa per ottenere il grigio neutro.

GRACoL specifica che gli inchiostri devono essere conformi alla ISO 2846-1. Inoltre specifica i valori dei colori primari, dei colori secondari e delle carte secondo la 12647-2, ma consente deviazioni dei primari per ottenere il bilanciamento del grigio (50C 40M 40Y).

Per la stampa rotativa a freddo secondo le norme ISO 12647-3, le linee guida vengono pubblicate da IFRA.

IFRA

La sede di IFRA è a Darmstadt in Germania e le informazioni si trovano nel loro sito web.

SWOP

SWOP (Specifications for Web Offset Publications) è una specifica (basata su ISO 12647 per i colori, ma per gli inchiostri sulla solid ink density) in uso negli Stati Uniti, pubblicata nel 1976 e successivamente aggiornata per la stampa roto offset di riviste, periodici e cataloghi su carta patinata. L’ultima edizione è la numero 9.

Questa specifica riguardano le modalità di stampa (per esempio pellicola e lastra negativa) e la carta utilizzate nel NordAmerica  e specifica sostanzialmente delle tolleranze.

Infine SNAP (Specifications for Non-Heatset Advertising Printing è una specifica (pubblicata in ottobre 1984 e successivamente aggiornata) per la stampa offset a freddo su carta di giornale. L’ultima versione delle specifiche è di  novembre 2007 ed è basata sulla norma ISO 12647-3.

Questo post è stato tratto in gran parte dall’articolo PSO vs GRACol 7 apparso sulla rivista ProPrint nel maggio 2008.

 

Torna all'indice di Norme e standard nelle arti grafiche

Mauro Boscarol

23/12/2008 alle 16:56

Parole chiave , , , , ,

Visitato 1,434 volte, negli ultimi 7 giorni 1 visite

Vuoi fare un commento a questo post?

Devi essere collegato per scrivere un commento.