colore digitale blog

Il blog di Mauro Boscarol sulla gestione digitale del colore dal 1997

Nella serie PostScript e i suoi derivati

PostScript: come viene specificato il colore

PostScript 3 può specificare il colore in tre modi, riassunte nella tabella qui sotto:

  • in modo device dependent, cioè indicando solo la modalità e non lo spazio colore (o in altre parole senza profilo); questi modi sono indicati in giallo nella tabella qui sotto;
  • con uno spazio colore PostScript, detto CSA (Color Space Array); questi modi sono indicati qui sotto in verde;
  • infine in PostScript si possono utilizzare delle specifiche particolari indicate qui sotto in blu.
  PostScript PostScript Level 2 PostScript 3
dep
DeviceRGB, DeviceGray
non esiste DeviceCMYK
ind  Spazi monocromatici
non esiste CIEBasedA (scala di grigi)
 Spazi a tre canali a matrice
non esiste CIEBased ABC: spazi RGB (detti CalibratedRGB, p.e. sRGB)
CIEBasedABC: spazi colorimetrici (p.e. Lab, XYZ)
CIEBasedABC: altri spazi (p.e. YIQ, YUV)
 Spazi a tre canali a tabella
non esiste CIEBasedDEF
(RGB a tabella)
 Spazi a quattro canali a tabella
non esiste CIEBasedDEFG (CMYK a tabella)
spcial  Separazione di colori spot
non esiste Separation
Texture grafiche
non esiste Pattern
 Colore indiciato
non esiste Indexed
Mescolanza di inchiostri tipo bitonalità, tritonalità di Photoshop
non esiste DeviceN

Torna all'indice di PostScript e i suoi derivati

Mauro Boscarol

3/10/2008 alle 13:17

Parole chiave , , , ,

Visitato 673 volte, negli ultimi 7 giorni 1 visite

Vuoi fare un commento a questo post?

Devi essere collegato per scrivere un commento.