colore digitale blog

Il blog di Mauro Boscarol sulla gestione digitale del colore dal 1997

Nella serie Il formato PDF

PDF: le versioni

Essendo derivato da PostScript, PDF condivide con esso molte cose, tra cui il modo di descrivere gli oggetti grafici: le pagine, i colori, le coordinate, il testo, le immagini raster. Un file PDF è molto simile alla display list generata da un interprete PostScript. Un file PDF non è un programma come un file PostScript, ma un elenco di oggetti grafici ottenuti interpretando un file PostScript. Un file PDF ha il concetto della propria struttura e agisce come un database.

Il formato PDF è usato in molti ambiti, tra i quali

  • pubblicazioni di documenti su Internet (un documento PDF può essere compresso; può essere visto in un browser, oppure può essere scaricato, visto e stampato con Acrobat Reader o un altro lettore di PDF, per esempio Preview su Mac OS X);
  • creazione di documentazione elettronica che sostituisce quella stampata (per l’uso negli uffici e anche per usi legali, con firma digitale);
  • creazione di slide (anche con elementi multimediali, audio e video).

Il formato PDF esiste in varie versioni, che ad oggi sono le seguenti:

  • PDF 1.0 (giugno 1993)
  • PDF 1.1 (settembre 1994, profili PostScript, link esterni, threads di articoli, note, protezione)
  • PDF 1.2 (1996, supporto di CMYK, OPI, colori spot, mezzetinte e sovrastampa)
  • PDF 1.3 (aprile 1999, font CID a 2 byte, OPI 2.0, profili ICC, DeviceN, annotazioni, smooth shading)
  • PDF 1.4 (2000, trasparenza, protezione, JavaScript)
  • PDF 1.5 (aprile 2003, livelli, JPEG 2000)
  • PDF 1.6 (2005, embedded multimedia)
  • PDF 1.7 (2006)

Il formato PDF 1.7 è oggi lo standard ISO 32000-1:2008 per la rappresentazione di documenti elettronici, pubblicato nel giugno 2008 con il titolo Document management – Portable document format – Part 1: PDF 1.7.

Tratto dalle slide “PDF Standards” di Ali Hanyaloglu.

A questo punto la versione 1.7 è fissa e Adobe non produrrà una versione 1.8. Pubblica invece delle estensioni della versione 1.7:

  • estensione 1
  • estensione 2
  • estensione 3 (per Acrobat 9, luglio 2008)
  • estensione 4
  • estensione 5 (per Acrobat 9.1, giugno 2009)

Sono disponibili diversi readers (lettori) per il formato PDF. Il reader di Adobe si chiamava inizialmente Acrobat Reader e ora Adobe Reader, ed è scaricabile gratuitamente dal sito Adobe per diversi sistemi operativi e in alcune decine di lingue.

 

Torna all'indice di Il formato PDF

Mauro Boscarol

3/10/2008 alle 16:00

Parole chiave , ,

Visitato 1,766 volte, negli ultimi 7 giorni 1 visite

Vuoi fare un commento a questo post?

Devi essere collegato per scrivere un commento.