colore digitale blog

Il blog di Mauro Boscarol sulla gestione digitale del colore dal 1998

Nella serie Photoshop: tecniche comuni

Scontornare

“Scontornare” in grafica significa togliere lo sfondo (il contorno) a una figura. Per esempio l’immagine qui sotto a sinistra è una immagine con sfondo, accanto la stessa immagine è stata scontornata (più o meno bene):

La possibilità di scontornare bene un oggetto dipende principalmente dal contrasto, cioè dalla differenza di colore, tra l’oggetto e lo sfondo. Se questo contrasto è elevato, i bordi dell’oggetto sono ben definiti, e lo scontorno è facile da fare. Se invece il contrasto è basso, ciò significa che l’oggetto si confonde con lo sfondo, e lo scontorno è difficile da fare.

Molte tecniche di scontorno sono basate sulla selezione dei pixel (dell’oggetto da scontornare oppure dello sfondo da eliminare).

Se il contrasto è elevato, e quindi i bordi dell’oggetto sono ben definiti, la selezione si fa principalmente con gli strumenti “automatici” di Photoshop:

Se invece il contrasto è basso e l’oggetto non si stacca bene dallo sfondo, funzionano meglio gli strumenti non “automatici”:

Naturalmente si applicano tutte le tecniche di controllo della selezione: aggiungere, togliere, maschera veloce, canale alfa.

Per scontornare si seleziona l’oggetto oppure lo sfondo. La selezione si può mantenere nel canale alfa (salva selezione) oppure su un altro livello (copia e incolla), oppure si può creare una maschera di livello che mostra la parte selezionata.

Al canale alfa o alla maschera di livello si può (a) applicare una sfocatura (con un filtro gaussiano) per ammorbidire il contorno e/o (b) al contrario agire sui livelli (levels) per renderlo più netto. Da Photoshop CS3 c’è anche la possibilità di usare l’opzione Migliora bordo che è disponibile per tutti gli strumenti di selezione.

Esistono altre tecniche di scontorno che non si basano sulla selezione dei pixel:

  • usando lo strumento Gomma per sfondo
  • usando il filtro Estrai, che da Photoshop CS4 non viene installato per default, ma si trova nel CD dell’applicazione.

Se, oltre a scontornare l’immagine, si desidera anche cambiare lo sfondo, per rendere più morbidi i bordi della selezione è utile usare i livelli (layers) e agire sugli stili di livello regolando per esempio il bagliore interno, oppure applicare una sfumatura.

Altri riferimenti

Una tecnica di scontorno complessa per situazioni complesse (come lo scontorno dei capelli) che fa uso dei canali, dei livelli (layers) e dei livelli (levels) è spiegata in questa pagina di Come fare a…

Visitato 226 volte, negli ultimi 7 giorni 2 visite

Torna all'indice di Photoshop: tecniche comuni

Mauro Boscarol

28/2/2010 alle 10:14

Parole chiave ,

Visitato 226 volte, negli ultimi 7 giorni 2 visite

Vuoi fare un commento a questo post?

Devi essere collegato per scrivere un commento.